Bando Segretaria di Direzione

BANDO DI SELEZIONE COMPARATIVA PER CURRICULUM E COLLOQUIO PER ASSUNZIONE DI PERSONALE CON CONTRATTO DI LAVORO DIPENDENTE A TEMPO DETERMINATO PER ATTIVITÀ ISTITUZIONALI DELLA FONDAZIONE ITS ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER LE TECNOLOGIE DELLA INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAIZONE ALTO ADRIATICO

PREMESSA

Nell’ambito delle proprie finalità istituzionali nel rispetto dei principi di imparzialità, trasparenza e pubblicità e di parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro, la Fondazione ITS Istituto Tecnico Superiore per le Tecnologie della Informazione e della Comunicazione Alto Adriatico, con sede operativa in Pordenone Via Prasecco n.3, tel. 0434-1697221, C.F. 91079520937, intende procedere alla selezione di personale qualificato, in possesso di adeguati requisiti curriculari e di specifiche competenze professionali, con il quale instaurare rapporti di lavoro dipendente a tempo determinato per un periodo di anni 1 (uno), in base alle vigenti disposizioni di legge.

La posiziona lavorativa da selezionare attiene al seguente profilo professionale:

SEGRETARIA DI DIREZIONE

Per lo svolgimento delle attività connesse all’area, si ricerca il seguente profilo:

  • N.1 segretaria di direzione full time

SPECIFICHE RELATIVE AL PROFILO PROFESSIONALE RICHIESTO

Si ricerca una figura per la segreteria di direzione per:

  1. Gestione dell’agenda di direzione;
  2. Gestione chiamate in entrate e uscita;
  3. Front office;
  4. Archiviazione dati;
  5. Protocollazione documenti;
  6. Attività di supporto all’ufficio amministrativo.

Per l’espletamento delle funzioni sono richiesti i seguenti requisiti:

  • Esperienza lavorativa di almeno di 3 anni in ambito amministrativo
  • Conoscenza del gestionale Arxivar
  • Conoscenza di una lingua straniera a livello C1

Inquadramento

  • Contratto CONFCOMMERCIO TERZIARIO impiegato di 5° livello
  • DEMPO DETERMINATO 12 MESI

Modalità e termini di presentazione della domanda

Nella domanda di partecipazione – il cui format si trova sul sito web della Fondazione – i candidati dovranno indicare:

  1. Cognome e nome;
  2. Data e luogo di nascita;
  3. Residenza;
  4. Numero di telefono;
  5. Email e PEC;
  6. Codice fiscale (solo per i cittadini italiani);

Nell’ambito della suddetta domanda i candidati dovranno inoltre dichiarare, a pena di esclusione dalla selezione di essere in possesso dei requisiti richiesti nel/i profilo/i per i quali intendono presentare la candidatura.

La domanda di partecipazione alla selezione comparativa dovrà pervenire alla fondazione entro il giorno 13 febbraio 2024.

I candidati dovranno altresì presentare, insieme alla domanda e sempre in via telematica il Curriculum Vitae, in formato europeo, debitamente sottoscritto in ogni pagina e obbligatoriamente privo di qualsiasi dato sensibile e di ogni altro elemento che vi possa ricondurre, nonché dei dati identificativi non necessari (ad es. residenza, indirizzo email, recapiti telefonici, fotografia del candidato o dati relativi al nucleo familiare).

I candidati dovranno inoltre descrivere nel Curriculum Vitae, in modo chiaro e puntuale, le competenze professionali possedute ed ogni altro elemento atto a far rilevare, in modo oggettivo, il possesso dei requisiti previsti nell’ambito del/i profilo/i del bando per cui si intende presentare domanda.

La domanda di partecipazione alla selezione, corredata da copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità e dal curriculum vitae, dovrà essere compilata nel sito della fondazione. Non saranno accettate domande inviate con altre modalità.

Si precisa che è fatto espresso divieto di affidamento di incarichi a dipendenti pubblici che negli ultimi tre anni di servizio abbiano esercitato poteri autoritativi o negoziali per conto di pubbliche amministrazioni, nei confronti della Fondazione. Tale circostanza ostativa dovrà essere in ogni caso dichiarata dai soggetti partecipanti alla presente procedura selettiva.

I candidati non debbono aver subito condanne penali o avere procedimenti penali pendenti che abbiano comportato o che comportino quale sanzione accessoria l’incapacità di contrarre con la pubblica amministrazione.

Le domande di partecipazione in regola con i requisiti di ammissione previsti dal presente bando di selezione, saranno sottoposte al vaglio della Commissione di selezione.

Commissione di selezione

La Commissione di selezione, nominata con provvedimento del Presidente della Fondazione successivamente alla scadenza del termine di presentazione delle domande, una volta istituita, procederà alla valutazione dei titoli dei candidati e allo svolgimento di un colloquio, per i soli candidati ammessi, volto ad approfondire le effettive esperienze professionali indicate nel Curriculum Vitae, le conoscenze teoriche e pratiche connesse all’incarico da affidare nonché la disponibilità e la motivazione possedute dai candidati, ai fini della redazione della graduatoria finale di idoneità.

La comunicazione di convocazione a colloquio sarà pubblicata entro il giorno 16 febbraio 2024.

Cause di esclusione

Costituiscono cause di esclusione dalla procedura comparativa:

  • La mancanza di uno o più dei requisiti di ammissione sopra indicati.
  • L’invio della domanda oltre il termine di scadenza.
  • L’invio della domanda con modalità diverse da quelle indicate nel presente bando e comunque tali da non consentire la verifica del possesso dei requisiti richiesti.
  • La mancata presentazione al colloquio sarà considerata rinuncia alla selezione.

Comunicazioni ai candidati

Tutte le comunicazioni relative alla presente procedura, comprese le eventuali convocazioni a colloquio e i vincitori del bando verranno pubblicate sul sito internet della Fondazione ITS Istituto Tecnico Superiore per le Tecnologie della Informazione e della Comunicazione Alto Adriatico https://www.itsaltoadriatico.it. Pertanto, non si provvederà all’invio di alcuna singola comunicazione.

Graduatoria di merito

La graduatoria di merito verrà formata secondo l’ordine dei punteggi riportati nella valutazione complessiva dei titoli e del colloquio e pubblicata anch’essa sul sito della Fondazione ITS Istituto Tecnico Superiore per le Tecnologie della Informazione e della Comunicazione Alto Adriatico https://www.itsaltoadriatico.it.

Trattamento dei dati

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento generale sulla protezione dei dati (Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016), si informano i candidati che il trattamento dei dati personali da essi forniti in sede di partecipazione al bando di selezione o comunque acquisiti a tal fine dal Centro Sperimentale di Cinematografia è finalizzato unicamente all’espletamento delle attività concorsuali ed avverrà a cura delle persone preposte al procedimento concorsuale, anche da parte della commissione esaminatrice, con l’utilizzo di procedure anche informatizzate, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità, anche in caso di eventuale comunicazione a terzi.

Il conferimento di tali dati è necessario per verificare i requisiti di partecipazione e il possesso di titoli e la loro mancata indicazione preclude tale verifica. Ai candidati sono riconosciuti i diritti di cui agli artt. 15 e ss. del citato Regolamento 2016/679, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, la cancellazione, la limitazione del trattamento, nonché di opporsi al loro trattamento, rivolgendo le richieste al Centro Sperimentale di Cinematografia, con sede in Roma, via Tuscolana 1524, 00173 pec csc@cert.fondazionecsc.it

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall’art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento). Il Data Protection Officer (DPO) è Paolo Vicenzotto ed è raggiungibile al seguente indirizzo email: paolo@studiolegalevicenzotto.it

Pari opportunità

È garantita pari opportunità tra uomini e donne nello sviluppo professionale e nell’accesso alle carriere e loro qualifiche, ai sensi del decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198.

Le richieste di chiarimento dovranno essere inviate esclusivamente tramite posta elettronica all’indirizzo segreteria@itsaltoadriatico.it, entro e non oltre le ore 12,00 31/01/20242024. La Fondazione provvederà a fornire le risposte tramite posta elettronica. Non saranno fornite informazioni telefoniche.

Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 6 della legge 7.8.90, n. 241, si informa che il Responsabile del procedimento relativo alla selezione in oggetto è il Direttore Generale della Fondazione, Dott.ssa Barbara Comini.

La scadenza della presentazione della domanda è il 13.02.2024.

Domanda di partecipazione

    C.V. (solo formati doc, docx, pdf)*
    Carta di identità (solo formati jpg/jpeg)*

    PNRR – FUTURA – La scuola per l’Italia di domani

    L’obiettivo è incrementare l’offerta formativa degli Istituti tecnici superiori, investendo anche sulla formazione dei docenti, per consentire al sistema degli ITS, con la legge di riforma, di poter raddoppiare il numero delle professionalità formate, potenziando le infrastrutture laboratoriali con il loro adeguamento ai nuovi fabbisogni formativi richiesti dalla transizione verde(Energia 4.0, Ambiente 4.0, etc.) e dalla transizione digitale (Impresa 4.0), incrementando l’offerta formativa e i percorsi professionalizzanti, creando una piattaforma nazionale di tutti gli Istituti e i corsi attivi, che permetta agli studenti di conoscere le offerte di lavoro per coloro che ottengono una qualifica professionale.

    Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

    ORGANI DELIBERATIVI DELLA FONDAZIONE

    Ex art. 10 Statuto in vigore

    Consiglio di indirizzo
    Il Consiglio di indirizzo è l’organo al quale è riservata la deliberazione degli atti essenziali alla vita della Fondazione ed al raggiungimento dei suoi scopi.
    Il Consiglio deve essere composto in modo che siano rappresentati tutti i soggetti fondatori ed altri rappresentanti eletti dall’Assemblea di Partecipazione, fermo restando che il numero di questi ultimi non può superare un terzo dei soci fondatori.
    La qualità di membro del Consiglio dì indirizzo non è incompatibile con quella di membro della Giunta esecutiva.
    Il Consiglio, in particolare:
    – stabilisce le linee generali delle attività della Fondazione secondo un piano di durata triennale per il perseguimento delle finalità di cui all’articolo 2 del presente Statuto;
    – stabilisce i criteri ed i requisiti per l’attribuzione della qualifica di Fondatore e di Partecipante ai sensi dell’articolo 7 dello Statuto;
    – nomina due componenti della Giunta esecutiva;
    – nomina i componenti del Comitato tecnico-scientifico;
    – nomina il Revisore dei Conti;
    – approva il bilancio di previsione e il conto consuntivo predisposti dalla Giunta esecutiva;
    – approva il regolamento della Fondazione, predisposto dalla Giunta esecutiva;
    – delibera in ordine al patrimonio della Fondazione;
    – svolge le ulteriori funzioni statutarie.
    A maggioranza assoluta, delibera:
    – la nomina del Presidente della Fondazione;
    – l’attribuzione della qualifica di Fondatore ai sensi dell’articolo 7;
    – eventuali modifiche del presente Statuto;
    – lo scioglimento della Fondazione e la devoluzione del patrimonio

    Membri del Consiglio di Indirizzo

    Rappresentanti dei seguenti Enti:
    Istituto tecnico del settore tecnologico JF Kennedy PN;
    Consorzio Friuli Formazione;
    ENAIP Friuli-Venezia Giulia;
    ENFAP – Comitato Regionale del Friuli-Venezia Giulia;
    Fondazione OSF Impresa sociale;
    IAL Friuli-Venezia Giulia S.r.l. Impresa sociale;
    I.R.E.S. Istituto di Ricerche Economiche e Sociali del Friuli-Venezia Giulia;
    Consorzio di Pordenone per la Form. Sup., gli Studi Univers. e la Ricerca;
    Polo Tecnologico Alto Adriatico “Andrea Galvani”;
    Università degli Studi di Udine;
    Università degli Studi di Padova;
    Università degli Studi di Trieste;
    AICA Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico;
    Alfa Sistemi Srl;
    Altitudo Srl;
    Banca di Credito Cooperativo Pordenonese e Monsile S.c;
    BeanTech S.r.l.;
    Comune di Pordenone;
    Confindustria Alto Adriatico;
    Confindustria Veneto Est;
    Electrolux Italia S.p.A;
    Eurotech S.p.A.;
    Friul Intagli Industries Spa;
    Insiel S.p.A.;
    Servizi CGN S.r.l.;
    SMACT SCPA Smact Competence center triveneto;
    Spring firm S.r.l.;
    Tempestive Spa;
    Teorema Engineering S.r.l.;
    VDA Group;
    DBA pro;
    NetSolve

    Ex art. 11 Statuto in vigore

    Presidente
    Il Presidente ha la rappresentanza legale della Fondazione.
    Resta in carica per un triennio ed è rieleggibile.
    Presiede il Consiglio di indirizzo, la Giunta esecutiva e l’Assemblea dei Partecipanti.
    Cura le relazioni con enti, istituzioni, imprese, parti sociali ed altri organismi per instaurare rapporti di collaborazione a sostegno delle attività della Fondazione.
    Presidente in carica dal 18/04/2017
    Michelangelo Agrusti.

    Ex art. 12 Statuto in vigore

    Giunta esecutiva
    La Giunta esecutiva è composta da cinque membri di cui due scelti dal Consiglio di indirizzo e uno scelto dall’Assemblea di Partecipazione. Il dirigente scolastico pro-tempore dell’istituto tecnico che ha promosso la costituzione dell’istituto tecnico superiore quale socio fondatore e un rappresentante dell’ente locale socio fondatore fanno parte di diritto della Giunta esecutiva.
    I membri della Giunta esecutiva, nominati secondo quanto previsto dal presente articolo, restano in carica per un triennio e sono rieleggibili, salvo revoca da parte dell’Organo che li ha nominati prima della scadenza del mandato.
    La Giunta esecutiva provvede all’amministrazione ordinaria e straordinaria ed alla gestione della Fondazione, con criteri di economicità, efficacia ed efficienza, ai fini dell’attuazione del piano triennale di attività deliberato dal Consiglio di indirizzo.
    La Giunta esecutiva predispone:
    – il bilancio preventivo e il conto consuntivo da sottoporre al Consiglio di indirizzo per l’approvazione;
    – lo schema di regolamento della Fondazione da sottoporre al Consiglio di indirizzo per l’approvazione.

    Membri della Giunta Esecutiva:
    Presidente Agrusti dott. Michelangelo
    Dirigente scolastica Ist. di rif.to: Di Terlizzi dott. Piervincenzo
    Ente locale: Ciriani dott. Alessandro, delegato Alberto Parigi
    Marini dott. Daniele
    Scolari ing. Franco
    Presidente onoraria Sonego Prof.ssa Adriana
    Direttore della Fondazione Barbara dott.ssa Comini
    Revisore dei conti Babuin Rag. Andrea.
    Commercialista Mainardis dott. Stefano
    Designata del Presidente in Consiglio di indirizzo Macuz sig.ra Anna

    Ex art. 15 Statuto in vigore

    Revisore dei conti 
    Il Revisore dei conti è nominato dal Consiglio di indirizzo.
    Resta in carica tre esercizi e può essere riconfermato. Può essere revocato in qualsiasi momento, senza che occorra la giusta causa.
    E’ organo consultivo contabile della Fondazione, vigila sulla gestione finanziaria, esamina le proposte di bilancio preventivo e di conto consuntivo, redigendo apposite relazioni, ed effettua le verifiche di cassa.
    Partecipa, senza diritto di voto, alle riunioni del Consiglio di indirizzo e della Giunta esecutiva.

    Revisore Unico dei Conti in carica dal 29/04/2019:

    Andrea Babuin
    Compenso annuale lordo € 3806,41

    Titolari di incarichi di collaborazione o consulenza

    Ing. FRANCO MASCHIO
    Protocollo K-E/834 – C-02 del 08/04/2021
    Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) esterno.
    Durata dell’incarico: 14/10/2020 – 14/10/2023
    Compenso annuale netto: 1.903,20 euro
    Componenti variabili: costi relativi alle ore di formazione autorizzate dalla Direzione si quantificano in 50,00 euro/ora (oneri e IVA esclusa).

    Curriculum Vitae

    Dichiarazione Art. 15

     

    Dott. FAUSTO SALVADOR
    Protocollo K-E/1218 – C-02 del 05/11/2021
    Consulenza nella gestione e nella pianificazione aziendale in ambito amministrativo e gestionale.
    Durata dell’incarico: 10/07/2022 – 10/07/2023
    Compenso annuale netto: 10.000 euro
    Componenti variabili: spese generali di studio necessarie alla copertura dei costi sostenuti per l’esecuzione delle prestazioni, spese di viaggio identificate in un rimborso chilometrico pari a 0,40 euro/km, vitto e alloggio necessarie all’espletamento dell’incarico.

    Curriculum Vitae

    Dichiarazione Art. 15

     

    Avv. PAOLO VICENZOTTO
    Protocollo K-E/1691 – E-99 del 14/09/2022
    a) Incarico di Responsabile della Protezione dei Dati (art. 37 GDPR)

    b) Consulenza e assistenza legale (privacy, contratti, trasparenza ecc.)

    Durata dell’incarico: 10/06/2021 – 10/06/2023
    Compenso a+b annuale netto: 4.000 euro

    Curriculum Vitae

    Dichiarazione Art. 15